Nicola Di Matteo (PDF) : “la contromanifestazione era autorizzata?”

Gela – Il coordinatore nazionale del PDF è a gela per gridare No a una nuova legge contro l omofobia che finirebbe solo per colpire ” l’ espressione di una legittima opinione”, come quella che i bambini hanno bisogno di una mamma e un papà. Gridiamo; No alle proposte di legge contro i reati di omotransfobia attualmente al vaglio della commissione Giustizia della Camera dei Deputati. Proposta si legge che punta a modificare agli articoli materia di violenza o discriminazione per motivi di orientamento sessuale o identità di genere. Sono tutti provvedimenti inutili, dal momento che i dispositivi penali e legislativi già presenti nel nostro ordinamento aumentò giuridico sono più che sufficienti per contrastare il triste fenomeno delle persecuzioni e dei comportamenti violenti verso membri della comunità Lgbt. Anche per questi ambiti non solo non si riscontra alcun vuoto normativo, ma nemmeno alcune che giustifichino l urgenza di nuove disposizioni. Con il DDL Zan si finirebbe per mandare a processo Leggi tutto…

Coordinamento locale 15 luglio ore 18:30 presso locali caritas di Gela

Buon giorno carissimi Amici del PDF, domani pomeriggio 15 luglio alle ore 18,30 presso i locali della Caritas di Gela, siti in Piazza Don Bosco 1, si farà coordinamento locale per tracciare le linee  future. SUCCESSIVAMENTE INTORNO ALLE 19.30 VI SARÀ UN COORDINAMENTO REGIONALE SICILIA ENTRAMBI PRESIEDUTI DAL NOSTRO Coordinatore NAZIONALE, Nicola Di MATTEO. Vi esortiamo calorosamente a partecipare. Diffondete

Nicola Di Matteo: «Le polemiche elettorali le lasciamo ad altri. Bene Zaia sulla famiglia»

«Una buona legge che offre ai genitori aiuti concreti per i loro figli». Queste le parole del Coordinatore Nazionale del Popolo della Famiglia, Nicola Di Matteo, che ha commentato l’approvazione della legge regionale del Veneto a favore della Famiglia. «Come movimento politico che afferma il ruolo centrale e decisivo della Famiglia nella società, non possiamo che essere contenti di questa legge regionale, denominata “Norme a sostegno della natalità e della cura dei minori” che appare come un segno di speranza per le molte famiglie messe in difficoltà, anche in Veneto, dai lunghi mesi di lock-down». «Siamo il Popolo della Famiglia» ha proseguito Massimiliano Zannini, del PdF Venezia e referente regionale «e il nostro grazie va alla Regione Veneto che ha riconosciuto il ruolo fondamentale della Famiglia con una legge che prevede aiuti economici, pratici e servizi in aiuto». Il coordinatore nazionale, Nicola Di Matteo, ha ricordato come «l’istituzione di un assegno di pre-natalità è buona cosa ed anticipa la proposta Leggi tutto…

Fase 2: Popolo della Famiglia: “Aiuti concreti a chi è in difficoltà”. Di Nicola (PdF): “Ora serve senso civico e rispetto delle direttive nazionali”

“È iniziata una fase fondamentale per riportare il Paese verso una progressiva normalità. Chiediamo agli italiani senso civico e rispetto delle direttive nazionali, per non rendere vani gli sforzi di queste settimane di lockdown (isolamento o confinamento.Ndr). E chiediamo al governo, con altrettanta chiarezza, una gestione di questa emergenza più chiara, decisa e soprattutto comprensibile, in cui prevalgano più i fatti ed il sostegno concreto a chi è in difficoltà che non le semplici parole di circostanza”. Così Nicola Di Matteo, coordinatore nazionale del Popolo della Famiglia (PdF), commenta il positivo avvio della Fase 2 dopo le restrizioni per l’emergenza da Covid-19. “In queste settimane di coronavirus si è capita ancora una volta l’importanza della famiglia”, prosegue Di Nicola. “Sono state infatti proprio le famiglie ad essere punto di riferimento soprattutto per le categorie più deboli e più provate dalla pandemia: dagli anziani ai bambini, da chi ha perso il lavoro a chi ha dovuto aumentarlo al limite del sopportabile, Leggi tutto…

Coronavirus, a Roma sportello d’ascolto per le famiglie

Aperto a Roma uno sportello per aiutare le famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza coronavirus. L’iniziativa è promossa, a partire da oggi, dalla sezione romana del Popolo della Famiglia (PdF). Gli operatori impegnati nel servizio forniranno gratuitamente, mediante vari canali di contatto telefonico, informazioni relative ai servizi già attivi nella pubblica amministrazione e agli uffici a cui rivolgersi, dando supporto a nuclei familiari, anziani, disabili e a tutti coloro che avrebbero difficoltà a trovare da soli soluzione alle proprie necessità. “Con questa iniziativa di solidarietà”, spiega Nicola Di Matteo, coordinatore nazionale del PdF, “ancora una volta il nostro movimento politico di ispirazione cristiana vuole mettersi al servizio delle fasce più deboli nella nostra città, come segno di vicinanza e di attenzione. Questo sportello rappresenta un ulteriore passo avanti nell’essere vicini alle esigenze più sentite dai cittadini e nel volersi impegnare per la costruzione e il mantenimento del bene comune”. “Oltre a dare informazioni sui servizi resi disponibili dalla pubblica amministrazione Leggi tutto…

Roma: Popolo della famiglia, aperto sportello d’ascolto per nuclei in difficolta’

Roma: Popolo della famiglia, aperto sportello d’ascolto per nuclei in difficolta’ Roma, 30 apr – (Nova) – Aperto a Roma uno sportello per aiutare le famiglie in difficolta’ a causa dell’emergenza coronavirus. L’iniziativa e’ promossa, a partire da oggi, dalla sezione romana del Popolo della famiglia (PdF). Gli operatori impegnati nel servizio forniranno gratuitamente, mediante vari canali di contatto telefonico, informazioni relative ai servizi gia’ attivi nella pubblica amministrazione e agli uffici a cui rivolgersi, dando supporto a nuclei familiari, anziani, disabili e a tutti coloro che avrebbero difficolta’ a trovare da soli soluzione alle proprie necessita’. “Con questa iniziativa di solidarieta’ – spiega Nicola Di Matteo, coordinatore nazionale del PdF – ancora una volta il nostro movimento politico di ispirazione cristiana vuole mettersi al servizio delle fasce piu’ deboli nella nostra citta’, come segno di vicinanza e di attenzione. Questo sportello rappresenta un ulteriore passo avanti nell’essere vicini alle esigenze piu’ sentite dai cittadini e nel volersi impegnare per Leggi tutto…

PdF Padova: “Battaglia per la Vita – No all’eutanasia e all’aiuto al suicidio”

«Ce l’ha ricordato papa Francesco ad inizio d’anno: “nella cura della persona malata il sostantivo “persona”, viene sempre prima dell’aggettivo “malata”» ha affermato Nicola Di Matteo, coordinatore nazionale del Popolo della Famiglia, presente al recente Congresso Regionale del PdF, in occasione della XXVIII GIORNATA MONDIALE DEL MALATO. «Papa Francesco ha ricordato con forza agli operatori sanitari» continua Di Matteo “che il loro agire sia costantemente proteso alla dignità e alla vita della persona, senza alcun cedimento ad atti di natura eutanasica, di suicidio assistito o soppressione della vita, nemmeno quando lo stato della malattia è irreversibile.” «Proprio per questo il Popolo della Famiglia, che ha nel proprio DNA l’attenzione alla cura dei malati e della vita, continuerà ad affermare che la Vita va rispettata sempre e integralmente, con la tutela della dignità del morire nel senso di rispettare il malato nella fase finale della vita, escludendo sia l’anticipo della morte (eutanasia/suicidio assistito), sia il protrarsi con il cosiddetto ‘accanimento terapeutico’.» Leggi tutto…

Nicola di Matteo (PdF): “In Veneto la droga è un’emergenza”

«Da padre sono atterrito dalle parole di chi, come +Europa, si dichiara favorevole alla legalizzazione della droga» ha dichiarato Nicola Di Matteo, coordinatore nazionale del Popolo della Famiglia, che tra una settimana sarà in Veneto per il coordinamento Regionale del PdF, in vista della elezioni amministrative e regionali 2020. «Non veniteci a raccontare la favoletta che la liberalizzazione sia più efficace della prevenzione e del contrasto, perché toglierebbe mercato alla malavita. L’idea dei soldi tolti alla criminalità è sbagliata perché le mafie non pagano tasse, i loro prodotti sono più “evoluti” e soprattutto costano meno, quindi quel mercato sarà sempre florido. Davvero immaginate che la soluzione sia rendere l’accesso a tali prodotti legale? Nemmeno vietandone la vendita ai minorenni si può pensare di combattere l’emergenza droga.» prosegue Di Matteo, ricordando che «se per sigarette ed alcool la vendita è vietata ai minorenni, il 20% degli under 18 fuma abitualmente e quasi il 40% degli studenti di scuola superiore acquista sigarette Leggi tutto…

IL 1 MARZO A ROMA IL POPOLO DELLA FAMIGLIA C’E’

Il 1 Marzo 2020 è per il Popolo della Famiglia un modo per ripartire. Dopo le elezioni in Emilia Romagna tutte le testate giornalistiche ci hanno detto che il nostro percorso politico era in arresto ma nonostante tutto noi siamo qui. Siamo qui e non soli. Il Popolo della Famiglia è un popolo autentico che ha a cuore la nostra amata Italia. Abbiamo sempre più chiaro quali sono i nostri obiettivi: portare avanti la buona politica, intesa come ricerca del bene comune, come capacità di interpretare e rappresentare i bisogni delle persone, di orientare il nostro Paese alla cultura della vita; l’importanza di sperare nel futuro; dare spazio alla “questione antropologica” perché la denatalità condanna gli italiani all’estinzione. 355 cittadini hanno sottoscritto la candidatura di Mario Adinolfi a deputato del collegio Roma 1. In poco tempo nonostante i nostri problemi, le nostre difficoltà, la nostra vita, il nostro lavoro, siamo un popolo che continua a fare esperienza di chiarezza in Leggi tutto…