“Il Popolo della Famiglia esprime solidarietà alle Forze dell’Ordine che ieri sono state aggredite a Roma, durante la manifestazione ‘Io Apro’ organizzata da ristoratori ed esercenti commerciali”. E’ quanto ha dichiarato Nicola Di Matteo, vicepresidente e coordinatore nazionale del Popolo della Famiglia (PdF) e vicesegretario provinciale di Roma del sindacato di polizia MOSAP. “I ristoratori sono giustamente stanchi ed esasperati a causa delle chiusure delle loro attività per l’emergenza pandemica, ma condanniamo ogni tipo di violenza e chiediamo a tutti, anche a coloro che legittimamente intendono manifestare, di rispettare sempre le regole. Ieri, in particolare, nella manifestazione romana si sarebbero infiltrati dei gruppi di facinorosi, con lo scopo di alzare la tensione e creare disordini. Invitiamo i ristoratori e gli esercenti a tenere a distanza questi provocatori, augurando loro di poter presto riprendere regolarmente le proprie attività. E ringraziamo Polizia, Carabinieri e Forze dell’Ordine per il loro prezioso contributo alla sicurezza di tutti”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *